RadicalisatiOFF

Spegni l’odio in città!

Email: radicalisatioff@serenoregis.org

Phone: +39 011532824

WhatsApp: +39 3755283076

Progetto finanziato dal programma Erasmus + dell’Unione Europea nella Call 2018 3 KA3 – Support for policy reform

ERASMUS-logo-.jpg

Con il patrocinio di 

Le pagine del sito
Visualizzazioni del sito

CC BY NC SA 4.0 2019 |  Progetto RadicalisatiOFF |  Utilizzo dei contenuti  |  Privacy Policy

Centri di Protagonismo Giovanile

TEATRO E CENTRO PER IL PROTAGONISMO GIOVANILE

BELLARTE

BellARTE è un’ex fabbrica tessile trasformata in un Centro per il Protagonismo Giovanile, nato nel 2006 e gestito da Tedacà, in collaborazione con Città di Torino – Settore Politiche Giovanili e Circoscrizione 4 della Città di Torino.

 

All’interno del Centro per il protagonismo giovani bellARTE risiedono:

  1. Un teatro che ospita una stagione teatrale e coreutica con compagnie locali e nazionali;

  2. Una scuola di arte performativa che propone corsi di teatro, danza, canto e musica;

  3. Una sala espositiva dove vedere mostre di giovani artisti;

  4. Un punto ristoro in cui mangiare e bere in compagnia.

 

Fin dalla sua nascita, lo spazio si è definito come il teatro della porta accanto, ovvero un luogo dove la fruizione dell’arte scenica di qualità si accompagna alla costruzione di relazioni fra le persone, in dinamiche di aggregazione culturale legate all’espressione di se stessi e alla conoscenza dell’altro.


Accessibilità, bellezza, diffusione della cultura, accoglienza, incontro con il pubblico e formazione sono i valori di riferimento di questo centro, accompagnati anche dalla valorizzazione del protagonismo giovanile che infonde allo spazio la tensione creativa di un laboratorio artistico permanente, dove sperimentare progetti legati alla promozione della cultura e dell’arte performativa con l’intenzione di porre delle riflessioni su tematiche d’interesse sociale per la cittadinanza.


In definitiva bellARTE è uno spazio aperto a nuove progettualità che maturano dal fermento del territorio per proporre a giovani e cittadini nuove modalità di fruizione e di coinvolgimento attraverso l’arte, la cultura e la socialità.